Discussione:
A chi di voi l'hanno data?
(troppo vecchio per rispondere)
Claudio.forusenet2 forusenet
2006-11-07 15:05:42 UTC
Permalink
BMW, IN PROVA A 100 VIP LA PRIMA VETTURA A IDROGENO DI SERIE
BERLINO - Politici, uomini d'affari, capitani d'industria, giornalisti,
opinionisti, esperti di comunicazione ma, soprattutto, vip, ovvero
personaggi noti al grande pubblico e capaci di catalizzarne attenzione
e fiducia. E' l'identikit dei 100 pionieri che la Bmw sta selezionando
in giro per il mondo per metterli alla guida della prima vettura a
idrogeno per utilizzo quotidiano che abbia completato con successo il
processo di sviluppo in serie.

Alla Bmw Hydrogen 7 i 100 testimonial prescelti, che avranno a
disposizione l'auto gratuitamente fino a sei mesi, dovranno dare il
massimo della visibilità (secondo criteri definiti in base ad un vero
e proprio contratto di comunicazione), con l' obiettivo di creare ed
incentivare la domanda individuale. Prima infatti che il comune
cittadino possa accedere a queste vetture ad emissione zero "ci vorrà
tempo ma questo ha precisato a Berlino il vice presidente del progetto
Bmw Clean Energy Frank Ochmann in occasione della prima prova dell'auto
tedesca alla stampa internazionale - dipende anche dalla volontà dei
politici di volersi impegnare nella realizzazione di una rete
strutturale di rifornimento di idrogeno".

Intanto, proprio a causa della limitata possibilità di fare
rifornimento, la Bmw Hydrogen 7 avrà un motore 12 cilindri a 191
kW/260 CV a doppia alimentazione idrogeno e benzina, ma a parità di
prestazioni dinamiche, con un' autonomia di guida di 700 chilometri di
cui oltre 200 in modalità a idrogeno. Parlando di costi, l'energia
prodotta da un litro di benzina è pari a 2,5 euro di idrogeno, ovvero,
l'idrogeno costa 8 euro al chilo. Quindi poiché un pieno di idrogeno,
che corrisponde ad una percorrenza di 200 Km, è di circa 8,7 chili, se
ne desume che un pieno di idrogeno sulla Bmw Hydrogen 7 costerà
intorno ai 69 euro.

Un pieno totale benzina e idrogeno costerà invece intorno ai 120 euro.
Nel dettaglio, il progetto illustrato dalla Bmw prevede l'avvio della
produzione a dicembre, e per tutto il 2007, di 100 esemplari di Bmw
Hydrogen 7 presso lo stabilimento tedesco di Dingolfing sulla stessa
linea della Serie 7. Il motore invece verrà fabbricato dall' impianto
di produzione Bmw di Monaco di Baviera. La distribuzione delle prime
100 vetture ai testimonial prescelti, che tra l'altro come forma di
incentivazione non pagheranno il rifornimento a idrogeno ma pagheranno
quello a benzina , "non intende essere un vero e proprio lancio ma - ha
precisato il responsabile marketing del progetto Bmw Clean Energy Tim
Kehler - evidenziare la concreta volontà della Bmw di puntare sulla
vendita di questa vettura che rappresenta una pietra miliare lungo il
cammino verso la mobilità sostenibile".

La distribuzione tra i vari mercati delle prime vetture Bmw Hydrogen 7
inizierà nella primavera del 2007 e, inizialmente,privilegerà
l'Europa e gli Stati Uniti, dove saranno equamente distribuite. Nella
seconda metà dell'anno, invece la vettura ad idrogeno arriverà in
Giappone. Nel Vecchio Continente il mercato prioritario sarà,
ovviamente, la Germania dove, al momento è previsto l'arrivo di 5
vetture, un'altra dovrebbe essere consegnata a Bruxelles ed un' altra a
Londra. Anche "l' Italia - ha precisato Kehler - è tra i mercati
ritenuti più importanti per la visibilità della nuova Bmw Hydrogen
7". Al momento è prevista la distribuzione di una vettura a Milano,
dove è imminente l'apertura di una stazione di rifornimento ad
idrogeno omologata alla nuova auto ma, se la domanda dovesse risultare
alta, allora ne potrebbero arrivare altre e Roma è la prima candidata.
Il problema però è la creazione di una rete di rifornimento.

Al momento le stazioni stabili di idrogeno sono 3 in Europa e 2 negli
Stati Uniti, ovviamente in California. Per quella in Asia, invece, si
deciderà il prossimo anno. Ci sono però delle stazioni mobili che
verranno dislocate in vari luoghi in concomitanza di eventi mediatici
che prevedono l'utilizzo di vetture ad idrogeno. E' evidente che il
maggiore problema della diffusione dell'alimentazione ad idrogeno è la
mancanza di una rete globale di stazioni di rifornimento. La Linde, uno
dei maggiori produttori di idrogeno, con cui la Bmw ha un contratto di
rifornimento, ha stimato che per creare un'adeguata rete
infrastrutturale ci vorrebbero almeno 3 miliardi di euro di
investimento.

Un impulso ed un coinvolgimento importante in questa direzione dovrebbe
arrivare dal mondo politico e istituzionale ed è per questo che il
membro del board di Bmw Klaus Draeger nel corso della presentazione a
Berlino ha lanciato un appello rivolto "alla politica internazionale
per creare un quadro normativo mondiale che riguardi sia le
immatricolazioni, sia l'uso delle infrastrutture, ma anche le leggi
antinquinamento che favoriscono e stimolano il passaggio all' idrogeno".
Claudio.forusenet2 forusenet
2006-11-07 15:08:59 UTC
Permalink
Post by Claudio.forusenet2 forusenet
cui oltre 200 in modalità a idrogeno. Parlando di costi, l'energia
prodotta da un litro di benzina è pari a 2,5 euro di idrogeno, ovvero,
l'idrogeno costa 8 euro al chilo. Quindi poiché un pieno di idrogeno,
che corrisponde ad una percorrenza di 200 Km, è di circa 8,7 chili, se
ne desume che un pieno di idrogeno sulla Bmw Hydrogen 7 costerà
intorno ai 69 euro.
69€ per 200Km ....un affare :-)
Apocalysse
2006-11-07 15:16:18 UTC
Permalink
Stavo cercando di non far scontrare i miei 2 neuroni quando:
"Claudio.forusenet2 forusenet" ebbe la malaugurata idea di
69€ per 200Km ....un affare :-)
Esatto, oltre a questo c'è l'aspetto non indifferente che per
produrre l'idrogeno devi usare una centrale elettrica ..... Ma io
domando e dico tutti Metano e via è troppo semplice ?
--
Apocalysse
"Io sono l'Apocalysse e dopo di me il nulla"

Forum Anvi & Samsung:
http://www.federazioneanvi.org/forum

Salsa Cubana:
http://www.encantolatino.it
Sine Nomine
2006-11-07 15:18:49 UTC
Permalink
On 07 Nov 2006 15:16:18 GMT, Apocalysse
Post by Apocalysse
"Claudio.forusenet2 forusenet" ebbe la malaugurata idea di
69€ per 200Km ....un affare :-)
Esatto, oltre a questo c'è l'aspetto non indifferente che per
produrre l'idrogeno devi usare una centrale elettrica ..... Ma io
domando e dico tutti Metano e via è troppo semplice ?
Beh, il metano ha lo stesso problema del petrolio: non durerà in
eterno.

Massimo
f***@delenda.net
2006-11-08 00:06:20 UTC
Permalink
Post by Apocalysse
"Claudio.forusenet2 forusenet" ebbe la malaugurata idea di
69€ per 200Km ....un affare :-)
Esatto, oltre a questo c'è l'aspetto non indifferente che per
produrre l'idrogeno devi usare una centrale elettrica ..... Ma io
domando e dico tutti Metano e via è troppo semplice ?
Non c'è praticamente GIA' abbastanza metano per scaldarsi e produrre
energia elettrica. Putin lo usa come arma strategica e dobbiamo cominciare
a importarlo via mare sotto forma di metano liquefatto a bassa temperatura.
Inoltre su larga scala il CH4 per via delle perdite darebbe un contributo
fatale all'effetto serra.
Apocalysse
2006-11-08 08:17:55 UTC
Permalink
Post by f***@delenda.net
Inoltre su larga scala il CH4
per via delle perdite darebbe un contributo fatale all'effetto
serra.
Le perdite si possono migliorare, anche l'H2 ha grosse perdite :)
--
Apocalysse
"Io sono l'Apocalysse e dopo di me il nulla"

Forum Anvi & Samsung:
http://www.federazioneanvi.org/forum

Salsa Cubana:
http://www.encantolatino.it
[Claudio] da Google 2
2006-11-08 10:14:46 UTC
Permalink
Post by f***@delenda.net
Non c'è praticamente GIA' abbastanza metano per scaldarsi e produrre
energia elettrica. Putin lo usa come arma strategica e dobbiamo cominciare
a importarlo via mare sotto forma di metano liquefatto a bassa temperatura.
Inoltre su larga scala il CH4 per via delle perdite darebbe un contributo
fatale all'effetto serra.
Non è esattamente così. Putin lo vende ovviamente a prezzi di
mercato, qualcuno sul tragitto se lo prende gratis o quasi. Ma a parte
questo i rigassificatori sono un progetto ENI per prendere il gas dove
a loro comoda (paesi dell'africa centrale in primis). Dal servizio di
Report di qualche settimana fa risultava che nel mondo ci sono circa 50
rigassificatori, nel nostro paese sono stati presentati 13 progetti
(alcuni molto grandi e bizzarri); non solo ma la stessa ENI prevede tra
pochi anni un surplus di gas non indifferente .....il giochino è far
diventare l'Italia un enorme HUB per rivendere il gas a mezza europa a
beneficio dei conti ENI.
_Mela
2006-11-08 11:20:36 UTC
Permalink
"[Claudio] da Google 2"
il giochino è far diventare l'Italia un enorme HUB per rivendere il gas
a mezza europa a beneficio dei conti ENI.
E tutto questo sarebbe sbagliato, eh? Non s'avesse a creare lavoro e
ricchezza in Italia, per questo ci pensano i comunisti andando in piazza.
[Claudio] da Google 2
2006-11-08 11:32:49 UTC
Permalink
Post by _Mela
il giochino è far diventare l'Italia un enorme HUB per rivendere il gas
a mezza europa a beneficio dei conti ENI.
E tutto questo sarebbe sbagliato, eh? Non s'avesse a creare lavoro e
ricchezza in Italia, per questo ci pensano i comunisti andando in piazza.
Se poi qualcuno dovesse anche saltare per aria come molto probabile di
sicuro crea un sacco di lavoro, se è quello giusto magari anche
l'eliminazione di un po' di pisani (i livornesi sono un effetto
collaterale)....pensa quanti vantaggi.
_Mela
2006-11-08 11:40:15 UTC
Permalink
"[Claudio] da Google 2"
Post by [Claudio] da Google 2
Se poi qualcuno dovesse anche saltare per aria come molto probabile
Leggi meno giornali cretini.
[Claudio] da Google 2
2006-11-08 12:01:31 UTC
Permalink
_Mela
2006-11-08 12:05:09 UTC
Permalink
"[Claudio] da Google 2"
Ma secondo te se nel mondo ne fanno pochissimi, e non su piattaforme
galleggianti ......
E secondo te se l'Eni li vuole costruire, e' perche' poi salti in aria
tutto. Un affarone.

Guarda che mica tutti hanno studiato matematica alla casa del popolo come
te, eh.
[Claudio] da Google 2
2006-11-08 12:38:05 UTC
Permalink
Pastrano
2006-11-08 19:00:05 UTC
Permalink
Post by [Claudio] da Google 2
Se poi qualcuno dovesse anche saltare per aria come molto probabile
Ora mi pare che tu esageri...

pinkblues
2006-11-07 15:33:05 UTC
Permalink
On 7 Nov 2006 07:08:59 -0800, "Claudio.forusenet2 forusenet"
69€ per 200Km ....un affare :-)
Perchè tu pensi che una BMW serie 7 (perchè di quel modello si tratta)
5000cc benzina consumi meno per fare 200 KM ? :-)
Sine Nomine
2006-11-07 15:47:13 UTC
Permalink
Post by pinkblues
On 7 Nov 2006 07:08:59 -0800, "Claudio.forusenet2 forusenet"
69€ per 200Km ....un affare :-)
Perchè tu pensi che una BMW serie 7 (perchè di quel modello si tratta)
5000cc benzina consumi meno per fare 200 KM ? :-)
Ai prezzi attuali, 69 € sono più o meno 57 litri di benzina. Fare 200
km con 57 litri corrisponde a un consumo medi di 3,5 km/l, o di 28,5 l
ogni 100 Km se preferisci...spero che nemmeno un BMW serie 7 con 260
Cv sotto al culo arrivi a tanto!

Massimo
Christian
2006-11-07 16:15:49 UTC
Permalink
Post by Sine Nomine
Ai prezzi attuali, 69 € sono più o meno 57 litri di benzina. Fare 200
km con 57 litri corrisponde a un consumo medi di 3,5 km/l, o di 28,5 l
ogni 100 Km se preferisci...spero che nemmeno un BMW serie 7 con 260
Cv sotto al culo arrivi a tanto!
La 750i eccelsa (circa 100mila euro eh) ha un serbatoio di 88 litri
e i valori dichiarati sono di 16,9 litri/100km in urbano e 11,4 litri/100km
per il misto.

certo se devo prendere una macchina da 100mila euro e preoccuparmi se
faccio 17 o 20 qualcosa che non va c'è...
--
Christian
- socio MSTC - responsabile controllo qualita' cazzate
Christian
2006-11-07 16:19:45 UTC
Permalink
Post by Christian
La 750i eccelsa (circa 100mila euro eh) ha un serbatoio di 88 litri
e i valori dichiarati sono di 16,9 litri/100km in urbano e 11,4 litri/100km
per il misto.
certo se devo prendere una macchina da 100mila euro e preoccuparmi se
faccio 17 o 20 qualcosa che non va c'è...
cmq per i risparmioni c'è il 745d eccelsa (110 mila euro) che a fronte dei
suoi 330CV fa 13,5 litri per 100 in urbano e solo 9,5 per il misto.
--
Christian
- socio MSTC - responsabile controllo qualita' cazzate
Sine Nomine
2006-11-07 16:52:39 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by Sine Nomine
Ai prezzi attuali, 69 € sono più o meno 57 litri di benzina. Fare 200
km con 57 litri corrisponde a un consumo medi di 3,5 km/l, o di 28,5 l
ogni 100 Km se preferisci...spero che nemmeno un BMW serie 7 con 260
Cv sotto al culo arrivi a tanto!
La 750i eccelsa (circa 100mila euro eh) ha un serbatoio di 88 litri
e i valori dichiarati sono di 16,9 litri/100km in urbano e 11,4 litri/100km
per il misto.
certo se devo prendere una macchina da 100mila euro e preoccuparmi se
faccio 17 o 20 qualcosa che non va c'è...
I casi sono due: o conosci il catalogo BMW a memoria, o non hai un
cazzo da fare :)

Comunque, è chiaro che ci compra il serie 7 non fa caso a quanto
consuma, ma se nel futuro l'idrogeno dovrà rimpiazzare in toto la
benzina, ci sarà anche chi ci baderà. E nell'esempio proposto,
l'idrogeno sembra essere molto più costoso; per ora almeno,
naturalmente ne riparleremo quando il petrolio costerà 150 dollari al
barile.

Massimo
Christian
2006-11-07 16:59:36 UTC
Permalink
Post by Sine Nomine
I casi sono due: o conosci il catalogo BMW a memoria, o non hai un
cazzo da fare :)
bè in effetti studio i cataloghi bmw e mercedes spesso.
sulla scrivania ho una splendida brochure cartonata mercedes...
nel caso specifico cmq faccio riferimento alla rivista Al Volante che è
accanto a me.
Insomma ho copiato!
--
Christian
- socio MSTC - responsabile controllo qualita' cazzate
Christian
2006-11-07 16:22:32 UTC
Permalink
Post by Sine Nomine
Ai prezzi attuali, 69 € sono più o meno 57 litri di benzina. Fare 200
km con 57 litri corrisponde a un consumo medi di 3,5 km/l, o di 28,5 l
ogni 100 Km se preferisci...spero che nemmeno un BMW serie 7 con 260
Cv sotto al culo arrivi a tanto!
sempre per la precisione...dato che parli di 260cv sotto il culo, che per
un serie 7 non sono certo il modello massimo, c'è anche il 730 a gasolio
che arriva nel misto a 8,2 litri per 100km e in urbano a 11,3.
L'0equivalenti benzina appunto da 260 cv fa 14,6 in urbano e 10,1 in misto.

Insomma son motori parchi...e ovviamente tutti euro 4.

Il giochino del modello hydrogen è immagine e ricerca non certo mostrare
consumi e risparmi...altrimenti poi non facevi un serie 7.
--
Christian
- socio MSTC - responsabile controllo qualita' cazzate
Antonio Marcheselli
2006-11-08 00:41:01 UTC
Permalink
Post by Claudio.forusenet2 forusenet
cui oltre 200 in modalità a idrogeno. Parlando di costi, l'energia
prodotta da un litro di benzina è pari a 2,5 euro di idrogeno, ovvero,
l'idrogeno costa 8 euro al chilo. Quindi poiché un pieno di idrogeno,
che corrisponde ad una percorrenza di 200 Km, è di circa 8,7 chili, se
ne desume che un pieno di idrogeno sulla Bmw Hydrogen 7 costerà
intorno ai 69 euro.
69? per 200Km ....un affare :-)

Vabbè. che ti aspetti che la prima macchina a idrogeno che esce sia già con
autonomia pari alle attuali, perfetta e con la rete di distribuzione pronta?

Cacchio, è la prima che vediamo e invece di applaudire contestiamo
l'autonomia!!

Cia
A
AndreA
2006-11-07 17:31:00 UTC
Permalink
A chi di voi l'hanno data?
eh beh, m'è successo che me l'abbiano data :D
--
Andrea de Florence © - Blog TLC: http://andtrap.mondo3.com
[Claudio] da Google 2
2006-11-08 10:16:33 UTC
Permalink
Post by AndreA
eh beh, m'è successo che me l'abbiano data :D
porta i testimoni, non ci si crede :-p
AndreA
2006-11-08 10:25:24 UTC
Permalink
Post by [Claudio] da Google 2
porta i testimoni, non ci si crede :-p
penso di avere il Gerte, i' Venturi, i' Fulvio etc etc :D
--
Andrea de Florence © - Blog TLC: http://andtrap.mondo3.com
Continua a leggere su narkive:
Loading...