Discussione:
Sul divieto di fumo
(troppo vecchio per rispondere)
(¯`·.žZIO MANGLERž.·Ž¯)®
2005-01-10 14:37:33 UTC
Permalink
Beh, niente da dire... come legge è valida, ma mi da troppo fastidio il
fatto che l'abbia tirata fuori sto minchia di governo... ora vado in un bar
a caso e mi appizzo unabbella!
--
---
(¯`·.žZIO MANGLERž.·Ž¯)®
---
Achille Pièveloce
2005-01-10 14:39:21 UTC
Permalink
Post by (¯`·.žZIO MANGLERž.·Ž¯)®
Beh, niente da dire... come legge è valida, ma mi da troppo fastidio il
fatto che l'abbia tirata fuori sto minchia di governo... ora vado in un bar
a caso e mi appizzo unabbella!
LOL!! :-)

Achille Pièveloce/rido perchè questa è demagogia pura!!! Eheheh...
Luigi Sanna
2005-01-10 18:03:14 UTC
Permalink
Post by (¯`·.žZIO MANGLERž.·Ž¯)®
Beh, niente da dire... come legge è valida, ma mi da troppo fastidio il
fatto che l'abbia tirata fuori sto minchia di governo... ora vado in un bar
a caso e mi appizzo unabbella!
Legge del cazzo, sarà come la ztl per il traffico e l'inquinamento,
un'emerita stronzata che causerà solo problemi a tutti.

Cordialmente,
Fantomas
Apocalysse
2005-01-10 18:33:39 UTC
Permalink
Post by Luigi Sanna
Legge del cazzo, sarà come la ztl per il traffico e
l'inquinamento, un'emerita stronzata che causerà solo problemi a
tutti.
No causerà problemi solo a voi fumatori che siete solo il 30%, per
fortuna :asd:
--
Apocalysse
"Io sono l'Apocalysse e dopo di me il nulla"

Forum Samsung:
http://www.anvi.it/forum/index.php?showforum=42

Salsa Cubana:
http://www.encantolatino.it
Luigi Sanna
2005-01-10 19:06:05 UTC
Permalink
Post by Apocalysse
No causerà problemi solo a voi fumatori che siete solo il 30%, per
fortuna :asd
Magari ne sei pure convinto.....
Io penso che se permettessero (visto che la legge nn lo permette) di fare
dei locali per "soli fumatori", anche i nn fumatori ci andrebbero, e a
dozzine pure.
Anzi.. nn vorrei essere nei panni di chi gestisce discoteche o locali simili
al momento.
E poi scusatemi.. nn capisco una cosa: quando si parla della legalizzazione
delle droghe leggere sono tutti d'accordo, fumatori e non, per le sigarette
invece sembra ne abbiate fatto una causa civile.
A me sembra ipocrisia e parecchio gratuita pure.
Ah.. a proposito, il restante 70% da chi è costituito? avete contato anche i
bambini sotto i 14 anni mi sa.

Cordialmente,
Dracula
2005-01-10 19:38:39 UTC
Permalink
Post by Luigi Sanna
Post by Apocalysse
No causerà problemi solo a voi fumatori che siete solo il 30%, per
fortuna :asd
Magari ne sei pure convinto.....
Io penso che se permettessero (visto che la legge nn lo permette) di fare
dei locali per "soli fumatori", anche i nn fumatori ci andrebbero, e a
dozzine pure.
Anzi.. nn vorrei essere nei panni di chi gestisce discoteche o locali simili
al momento.
E poi scusatemi.. nn capisco una cosa: quando si parla della
legalizzazione
Post by Luigi Sanna
delle droghe leggere sono tutti d'accordo, fumatori e non, per le sigarette
invece sembra ne abbiate fatto una causa civile.
A me sembra ipocrisia e parecchio gratuita pure.
Ah.. a proposito, il restante 70% da chi è costituito? avete contato anche i
bambini sotto i 14 anni mi sa.
Cordialmente,
i bambini a 11 anni fumano gia ...quindi nn rompere..
siete il 30 Xcento della popolazione...quindi in minoranza...
o vuoi farmi credere che siete il 50% + 1?
dato che siamo in democrazia dittatoriale , vince la maggioranza...ora
finalmente l'area è + salubre!!
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-10 20:57:26 UTC
Permalink
Post by Dracula
ora
finalmente l'area è + salubre!!
ROTFLMAO !!!!!! :D
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Anagramma: Divieto di fumare >>
Post by Dracula
Libertà di non fumare
Dracula
2005-01-10 21:19:50 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Post by Dracula
ora
finalmente l'area è + salubre!!
ROTFLMAO !!!!!! :D
oh carissimo morfeo :P
giurami i' contrario?
è ovvio che mi riferisco ai locali..
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-10 21:30:53 UTC
Permalink
Post by Dracula
oh carissimo morfeo :P
giurami i' contrario?
è ovvio che mi riferisco ai locali..
Il divieto di fumo nelle discoteche credo che sia una delle cose più comiche
che si possano immaginare. Già i drink sono annacquati, già le "paste"
girano come caramelle, già si pippa la coca nel cesso come fosse zucchero a
velo, già son diventati ritrovi da desperados/peones, che adesso sbuchi
fuori il minestro con il divieto di fumare mi fa letteralmente spezzare
dalle risate.
Sapevo già da un bel po' che l'era delle discoteche fosse giunta, come è
giunta, al suo termine, ma almeno potevano fargli fare un finale in bellezza
:)
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by Dracula
Libertà di non fumare
Dracula
2005-01-10 21:39:05 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Post by Dracula
oh carissimo morfeo :P
giurami i' contrario?
è ovvio che mi riferisco ai locali..
Il divieto di fumo nelle discoteche credo che sia una delle cose più comiche
che si possano immaginare. Già i drink sono annacquati, già le "paste"
girano come caramelle, già si pippa la coca nel cesso come fosse zucchero a
velo, già son diventati ritrovi da desperados/peones, che adesso sbuchi
fuori il minestro con il divieto di fumare mi fa letteralmente spezzare
dalle risate.
Sapevo già da un bel po' che l'era delle discoteche fosse giunta, come è
giunta, al suo termine, ma almeno potevano fargli fare un finale in bellezza
:)
morfeo come Cassandra :)

occhio....
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-10 21:40:30 UTC
Permalink
Post by Dracula
morfeo come Cassandra :)
occhio....
A icchè? Oramai ti restano giusto quelli per piangere :)
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by Dracula
Libertà di non fumare
Dracula
2005-01-10 21:44:52 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Post by Dracula
morfeo come Cassandra :)
occhio....
A icchè? Oramai ti restano giusto quelli per piangere :)
si ma la testa è un bene..prezioso...& a cassandra gliela tagliano :P
Achille Pièveloce
2005-01-11 07:46:19 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Il divieto di fumo nelle discoteche credo che sia una delle cose più comiche
che si possano immaginare. Già i drink sono annacquati, già le "paste"
girano come caramelle, già si pippa la coca nel cesso come fosse zucchero a
velo, già son diventati ritrovi da desperados/peones, che adesso sbuchi
fuori il minestro con il divieto di fumare mi fa letteralmente spezzare
dalle risate.
Tutte cose che non sei costretto a fare anche tu, se non mi sbaglio......
:-))

Achille Pièveloce/o la coca la sparano coi cannoni per la neve artificiale??
Achille Pièveloce
2005-01-12 11:26:32 UTC
Permalink
Post by Achille Pièveloce
Tutte cose che non sei costretto a fare anche tu, se non mi sbaglio......
:-))
Achille Pièveloce/o la coca la sparano coi cannoni per la neve artificiale??
Oh, comunque ridendo e scherzando, non m'hai risposto.......

Achille Pièveloce/sarà perchè è vero! :-))
[Claudio] "il tempo è giunto"
2005-01-11 18:10:28 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Sapevo già da un bel po' che l'era delle discoteche fosse giunta, come è
giunta, al suo termine, ma almeno potevano fargli fare un finale in bellezza
:)
Col BOTTO ? ...tritolo e poi parcheggi x:-D
--
Claudio ICQ 150632298

"Il nemico principale è oggi più che mai rappresentato dallo
scatenamento planetario della logica del capitale e dalla
mercantilizzazione integrale dei rapporti sociali." Alain De Benoist


http://snipurl.com/b5cv
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-11 21:11:35 UTC
Permalink
On Tue, 11 Jan 2005 19:10:28 +0100, "[Claudio] \"il tempo è giunto\""
Post by [Claudio] "il tempo è giunto"
Col BOTTO ? ...tritolo e poi parcheggi x:-D
Mah..... casomai, visto l'andazzo, ad un droga party :D
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by [Claudio] "il tempo è giunto"
Libertà di non fumare
N! Xau
2005-01-10 19:45:55 UTC
Permalink
"Luigi Sanna" <***@tiscali.it> ha scritto nel messaggio
news:41e2d121$0$10910
Post by Luigi Sanna
Io penso che se permettessero (visto che la legge nn lo permette) di fare
dei locali per "soli fumatori", anche i nn fumatori ci andrebbero, e a
dozzine pure.
Come no? Ci andrebbero di corsa, a frotte...
Post by Luigi Sanna
Anzi.. nn vorrei essere nei panni di chi gestisce discoteche o locali simili
al momento.
Al di la' del "presunto" danno economico, pensi che i gestori di locali e
discoteche siano tutti incalliti fumatori?
Non pensi che una buona parte di loro, forse la maggioranza (vista la
percentuale di non fumatori in Italia), sia contentissima che nei loro
locali non si fumi?
Un ristoratore non fumatore secondo te non esiste? E quando sta nel suo
ristorante non e' contento di non respirare il fumo di altri?
Post by Luigi Sanna
E poi scusatemi.. nn capisco una cosa: quando si parla della
legalizzazione
Post by Luigi Sanna
delle droghe leggere sono tutti d'accordo, fumatori e non,
Ma cosa dici? Tutti chi? Sarai d'accordo tu.
Post by Luigi Sanna
per le sigarette
invece sembra ne abbiate fatto una causa civile.
E' appunto una causa civile. Una causa di civilta', piu' precisamente.
Post by Luigi Sanna
A me sembra ipocrisia e parecchio gratuita pure.
Piantala va'. Avete rotto il cazzo per un secolo fumando addosso agli altri
e spargendo mozziconi e pacchetti da tutte le parti, e hai il coraggio di
parlare di ipocrisia?


ciao
--
N! Xau - sovrintendente agli antani upgradati di i.f.d.

il sito del MSTC:
http://ilovemiliofede.altervista.org
Foolfolly
2005-01-11 10:02:35 UTC
Permalink
On Mon, 10 Jan 2005 20:45:55 +0100, "N! Xau"
Post by N! Xau
e spargendo mozziconi e pacchetti da tutte le parti, e hai il coraggio di
parlare di ipocrisia?
Questa più che altro l'è maleducazione; capisco il mozzicone per la
strada (i posaceneri un ci sono), ma il pacchetto vuoto basta buttarlo
nel cestino.
--

Foolfolly
Luigi Sanna
2005-01-11 16:02:52 UTC
Permalink
Post by Foolfolly
On Mon, 10 Jan 2005 20:45:55 +0100, "N! Xau"
Post by N! Xau
e spargendo mozziconi e pacchetti da tutte le parti, e hai il coraggio di
parlare di ipocrisia?
Questa più che altro l'è maleducazione; capisco il mozzicone per la
strada (i posaceneri un ci sono), ma il pacchetto vuoto basta buttarlo
nel cestino.
Sicuramente maleducazione, ma in questo specifico caso, semplice demagogia e
di bassa fascia pure.

Fantomas
N! Xau
2005-01-11 18:09:47 UTC
Permalink
"Luigi Sanna" <***@tiscali.it> ha scritto nel messaggio
news:41e3f7ae$0$10908
Post by Luigi Sanna
Sicuramente maleducazione, ma in questo specifico caso, semplice demagogia e
di bassa fascia pure.
guarda, di bassa fascia qui c'e' solo il livello dei tuoi ragionamenti



saluti
--
N! Xau - sovrintendente agli antani upgradati di i.f.d.

il sito del MSTC:
http://ilovemiliofede.altervista.org
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-11 21:12:49 UTC
Permalink
On Tue, 11 Jan 2005 19:09:47 +0100, "N! Xau"
Post by N! Xau
guarda, di bassa fascia qui c'e' solo il livello dei tuoi ragionamenti
I maleducati sono maleducati, a prescindere dal fatto che siano fumatori o
meno.
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by N! Xau
Libertà di non fumare
Luigi Sanna
2005-01-12 02:49:43 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
I maleducati sono maleducati, a prescindere dal fatto che siano fumatori o
meno.
E' questo il problema a cui mi riferisco ma che alcuni nn intendono capire.
I maleducati rimarranno tali anche dopo la legge. Tanta gente beneducata che
al ristorante prima di fumare chiedeva il permesso sarà privata anche della
propria buona educazione, grazie ad una legge fatta molto male.
Vietiamo anche di far passeggiare i cani sui marciapiedi, visto che sporcano
e nessuno pulisce. Vietiamo di bere o mangiare per strada, visto che le
cartacce e le bottiglie finiscono per terra. Vietiamo la sosta di persone
davanti ai locali pubblici la notte, visto che i vicini si lamentano del
baccano. Vietiamo anche ai marocchini di stare in piazza a gruppetti perchè
spacciano.
Sto dicendo cazzate? Ebbene si... è facile dirle, basta "generalizzare" un
pregiudizio con una valida giustificazione "morale".
E finora ne ho lette tante di cazzate, nessuno mi ha mai fermato per strada
accusandomi di essere un attentatore alla salute pubblica, e se ero in un
locale ho sempre evitato di fumare vicino a bambini o signore o gente che nn
fumava a propria volta.
Quindi adesso nn capisco questa sorta di "crociata" improvvisa e inutile,
chi vuole fumare continuerà a fumare dove potrà e se ne strafregherà le
balle di chi ce l'ha a morte coi fumatori. Il fumo tanto è solo una semplice
valvola di sfogo, chi nn fuma mastica gomme, si fa troppe seghe, o spara
cazzate..... qualche metodo dovrà pur averlo per smaltire lo stress......

Cordialmente,
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-12 04:24:22 UTC
Permalink
On Wed, 12 Jan 2005 03:49:43 +0100, "Luigi Sanna"
Post by Luigi Sanna
E' questo il problema a cui mi riferisco ma che alcuni nn intendono capire.
Non intendono capire perchè buona parte, non tutti, degli "antifumo" che
affastellano i forum su internet e le tribune alla tv, sono dei frustrati di
prima categoria ai quali, incredibilmente, suggerirei di iniziare a fumare
anche cannabis se questo potesse tacitare alcune voci propalanti fesserie ed
auguri di morte diretti ed indiretti a margine di quella che è una legge
giusta ma applicata in modo troppo severo con un decreto che va al di là del
dettato normativo stesso. In fondo, in quale altro paese poteva essere
elevata una multa a Napoli alle 00.01? In quale altro paese serio si hanno
gli "smokebusters" o le "squadre antifumo" che rievocano tempi non graditi?

Quanto perbenismo, poi, nei proibizionisti di destra e di sinistra. Tutti
bravi a fare i moralisti coi vizi degli altri. Si vedrà quando proibiranno
qualcosa che interessa a loro.
Post by Luigi Sanna
I maleducati rimarranno tali anche dopo la legge. Tanta gente beneducata che
al ristorante prima di fumare chiedeva il permesso sarà privata anche della
propria buona educazione, grazie ad una legge fatta molto male.
Difatti ove potrò fumare, che so, in un patio all'aperto in pieno Luglio, lo
farò anche se il mio vicino non gradirà, con buona pace del rispetto.
Rispetto che, tuttavia, ho sempre avuto poichè, da fumatore di pipa, mi son
sempre ben guardato dall'accendere la mia billiard nella sala di un
ristorante o in presenza di persone che non lo gradiscono o, peggio, di
bambini. I commenti che ho letto in questi giorni fanno drizzare i capelli,
in un senso o nell'altro. Se il ministro avesse avuto un po' più di buon
senso, non si sarebbe scontentato, credo, nessuno.
Post by Luigi Sanna
Vietiamo anche di far passeggiare i cani sui marciapiedi, visto che sporcano
e nessuno pulisce. Vietiamo di bere o mangiare per strada, visto che le
cartacce e le bottiglie finiscono per terra. Vietiamo la sosta di persone
davanti ai locali pubblici la notte, visto che i vicini si lamentano del
baccano. Vietiamo anche ai marocchini di stare in piazza a gruppetti perchè
spacciano.
Quelli no. Quelli non sono dei "viziosi" :)
Post by Luigi Sanna
Sto dicendo cazzate? Ebbene si... è facile dirle, basta "generalizzare" un
pregiudizio con una valida giustificazione "morale".
E finora ne ho lette tante di cazzate,
Sapessi chi ti legge.....
Post by Luigi Sanna
nessuno mi ha mai fermato per strada
accusandomi di essere un attentatore alla salute pubblica, e se ero in un
locale ho sempre evitato di fumare vicino a bambini o signore o gente che nn
fumava a propria volta.
Quindi adesso nn capisco questa sorta di "crociata" improvvisa e inutile,
Perchè i cretini prevalgono ed anche quando ci viene una bella idea, il
cretino riesce sempre a trovare il modo di generare casino. In Italia siamo
usi a passare dalla licenza più totale al divieto più assoluto. Come al
solito, tanto per cambiare, ci penseranno i tribunali ad andare di lima là
dove il ministro è andato di vanga.
Post by Luigi Sanna
chi vuole fumare continuerà a fumare dove potrà e se ne strafregherà le
balle di chi ce l'ha a morte coi fumatori. Il fumo tanto è solo una semplice
valvola di sfogo, chi nn fuma mastica gomme, si fa troppe seghe, o spara
cazzate.....
Su questo si potrebbe aprire un interessante thread, specie da quando ho
letto, ripetutamente, la minchiata dei costi sanitari dei fumatori.
Minchiata perchè la spesa sanitaria aprossimativamente attribuibile al fumo
e’ piu’ che ampiamente coperta dalle tasse sul tabacco. Queste difatti
rendono al fisco ogni anno 11,5 MLD di euro, quando il costo di assistenza
ospedaliera stimato al 2001 è di 6 MLD.
Post by Luigi Sanna
qualche metodo dovrà pur averlo per smaltire lo stress......
Consumare Prozac :)


Buone bevute!
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by Luigi Sanna
Libertà di non fumare
Marco Vannini
2005-01-12 07:33:03 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
On Wed, 12 Jan 2005 03:49:43 +0100, "Luigi Sanna"
elevata una multa a Napoli alle 00.01?
in un paese in cui un giornalista, un vigile ed uno scugnizzo si metton
d'accordo x finire sui giornali..
Carpa o cavedano?
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-12 07:45:33 UTC
Permalink
On Wed, 12 Jan 2005 08:33:03 +0100, "Marco Vannini"
Post by Marco Vannini
in un paese in cui un giornalista, un vigile ed uno scugnizzo si metton
d'accordo x finire sui giornali..
Carpa o cavedano?
Sòla.
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by Marco Vannini
Libertà di non fumare
GianfraH
2005-01-12 09:04:29 UTC
Permalink
Non e' colpa mia, e' di Marco Vannini
Post by Marco Vannini
in un paese in cui un giornalista, un vigile ed uno scugnizzo si metton
d'accordo x finire sui giornali..
Carpa o cavedano?
...fave, direi...

Che di cognome fa anche Pizzicato...


Saluti

GianfraH
--
Deusu a' fattu is stampusu
po non crepai is fiancusu
Alessandro Del Bianco
2005-01-12 07:45:09 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
On Wed, 12 Jan 2005 03:49:43 +0100, "Luigi Sanna"
Post by Luigi Sanna
E' questo il problema a cui mi riferisco ma che alcuni nn intendono capire.
Non intendono capire perchè buona parte, non tutti, degli "antifumo" che
affastellano i forum su internet e le tribune alla tv, sono dei frustrati di
prima categoria ai quali, incredibilmente, suggerirei di iniziare a fumare
anche cannabis se questo potesse tacitare alcune voci propalanti fesserie ed
auguri di morte diretti ed indiretti a margine di quella che è una legge
giusta ma applicata in modo troppo severo con un decreto che va al di là del
dettato normativo stesso. In fondo, in quale altro paese poteva essere
elevata una multa a Napoli alle 00.01? In quale altro paese serio si hanno
gli "smokebusters" o le "squadre antifumo" che rievocano tempi non graditi?
Nello stesso paese in cui un ministro dichiara di non voler rispettare
una legge dello stato e i cui parlamentari vorrebbero esentarsi dal
rispettarla.
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Quanto perbenismo, poi, nei proibizionisti di destra e di sinistra. Tutti
bravi a fare i moralisti coi vizi degli altri. Si vedrà quando proibiranno
qualcosa che interessa a loro.
IMHO stai (state) confondendo proibizionismo con regolamentazione.
All'estero nei luoghi di lavoro non si puo' fumare da un pezzo se vuoi
fumare devi uscire o andare negli spazi appositi. In Norvegia 5 anni fa
mi chiesero in albergo se ero "smoker or non smoker" per assegnarimi la
stanza e a Telemark era proibito fumare nei ristoranti (le Marlboro
andavano a 65 corone). In Olanda e' vietato fumare nei luoghi di lavoro
(2300 EUR di multa all'universita' di Leiden, tanto per dire). Nota che
questo paese e' famoso per il suo proibizionismo (domanda tipica del
turista italiano ad Amsterdam: "dove e' un coffee shop?")

In Austria e' vietato sul lavoro. Nei ristoranti e bar no, ma ho saputo
ieri che le sigarette sono aumentate del 30% dal 1.1 (~4EUR, credo). Nei
bar e nei ristoranti non e' vietato, pero' molta gente - fra cui io -
seleziona nel senso che *non* va dove non ci sono aree protette.

Come ho detto in un altro post benvenuti in Europa. Se poi volete che si
agganci ai Balcani, fate voi. In fondo la' si puo' fumare dappertutto...

Un'altra cosa. Per quanto ho capito nessuno vieta ad un ristoratore di
trasformare il locale in un club privato in cui permettere di fumare. Se
questa strada non viene battuta vuol dire che non c'e' convenienza.
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Post by Luigi Sanna
Quindi adesso nn capisco questa sorta di "crociata" improvvisa e inutile,
Perchè i cretini prevalgono ed anche quando ci viene una bella idea, il
cretino riesce sempre a trovare il modo di generare casino. In Italia siamo
usi a passare dalla licenza più totale al divieto più assoluto. Come al
solito, tanto per cambiare, ci penseranno i tribunali ad andare di lima là
dove il ministro è andato di vanga.
Improvvisa? Vivevate in un altro mondo? La proposta di legge in Italia
risale alla meta' degli anni '70.


Ciao,
Alessandro

--
Life's but a walking shadow, a poor player
That struts and frets his hour upon the stage
And then is heard no more: it is a tale
Told by an idiot, full of sound and fury,
Signifying nothing.
[Claudio] "il tempo è giunto"
2005-01-12 08:22:50 UTC
Permalink
Post by Alessandro Del Bianco
Un'altra cosa. Per quanto ho capito nessuno vieta ad un ristoratore di
trasformare il locale in un club privato in cui permettere di fumare. Se
questa strada non viene battuta vuol dire che non c'e' convenienza.
No questo è impossiile, i circoli privati per sirchia sono equiparati ai
locali pubblici.
--
Claudio ICQ 150632298

"Dobbiamo cominciare a spegnere la televisione. Dobbiamo fermare i
motori. Dobbiamo cominciare a creare nuove strutture nella nostra
societa', nelle nostre comunita', nel nostro quartiere, dove la gente
possa reincontrarsi e riscporire l'arte di parlare con gli latri, in
maniera diretta." (M. Bookchin)


http://snipurl.com/b5cv
Alessandro Del Bianco
2005-01-12 08:25:29 UTC
Permalink
Post by [Claudio] "il tempo è giunto"
Post by Alessandro Del Bianco
Un'altra cosa. Per quanto ho capito nessuno vieta ad un ristoratore di
trasformare il locale in un club privato in cui permettere di fumare.
Se questa strada non viene battuta vuol dire che non c'e' convenienza.
No questo è impossiile, i circoli privati per sirchia sono equiparati ai
locali pubblici.
Che lo siano per Sirchia non lo metto in dubbio. Bisogna vedere se lo
sono anche per la legislazione.

Comunque, IMHO sarebbe una grossa sciocchezza se fosse cosi'. Se vuoi
fare il club dei fumatori qual e' il problema? Anni fa quando insegnavo
alla scuola d'i' Mela c'eravamo battezzati "Il Circolo Vizioso" e ci
radunavamo a fumare in gruppo nell'unica zona permessa durante la
ricreazione. Ottimo per socializzare :-)

Ciao,
Alessandro

--
Life's but a walking shadow, a poor player
That struts and frets his hour upon the stage
And then is heard no more: it is a tale
Told by an idiot, full of sound and fury,
Signifying nothing.
[Claudio] "il tempo è giunto"
2005-01-12 08:40:32 UTC
Permalink
Post by Alessandro Del Bianco
Che lo siano per Sirchia non lo metto in dubbio. Bisogna vedere se lo
sono anche per la legislazione.
Intanto, fino a pronuncia di TAR o simili, ti devi adeguare. Di fatto
come è impossiile per i soci di un Circolo Privato decidere se nel loro
locale si possa o meno fumare, lo è fare un circolo di fumatori.
In Italia al momento non può esistere un locale specificatamente per
fumatori (forse con dei parametri per l'aspirazione da spettinarti ci si
potrebbe anche riuscire a farlo a regola), è tollerata un'area fumatori
all'interno del locale ...purchè "piccola".
--
Claudio ICQ 150632298

"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran
tempesta, non donna di province, ma bordello!" (Dante
Alighieri-Purgatorio canto VI)


http://snipurl.com/b5cv
Marco Vannini
2005-01-12 08:52:02 UTC
Permalink
"[Claudio] "il tempo è giunto""
Post by [Claudio] "il tempo è giunto"
Post by Alessandro Del Bianco
Che lo siano per Sirchia non lo metto in dubbio. Bisogna vedere se lo
sono anche per la legislazione.
Intanto, fino a pronuncia di TAR o simili, ti devi adeguare. Di fatto
come è impossiile per i soci di un Circolo Privato decidere se nel loro
Per quanto ne so io, in un circolo privato si può fumare purchè:
a. non sia aperto al pubblico
b. non ci siano dipendenti
tommyover
2005-01-10 19:54:39 UTC
Permalink
On Mon, 10 Jan 2005 20:06:05 +0100, "Luigi Sanna"
Post by Luigi Sanna
Io penso che se permettessero (visto che la legge nn lo permette) di fare
dei locali per "soli fumatori", anche i nn fumatori ci andrebbero, e a
dozzine pure.
"sei pazzo" (cit.)
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
GianfraH
2005-01-10 20:10:42 UTC
Permalink
Non e' colpa mia, e' di Luigi Sanna
Post by Luigi Sanna
Io penso che se permettessero (visto che la legge nn lo permette) di fare
dei locali per "soli fumatori", anche i nn fumatori ci andrebbero, e a
dozzine pure.
Mettici un po' di topa e vedrai quanti
non fumatori rinnegheranno tutte le
loro "convinzioni" ;)

Saluti

GianfraH
--
Deusu a' fattu is stampusu
po non crepai is fiancusu
Luigi Sanna
2005-01-10 20:57:21 UTC
Permalink
Post by GianfraH
Non e' colpa mia, e' di Luigi Sanna
Post by Luigi Sanna
Io penso che se permettessero (visto che la legge nn lo permette) di fare
dei locali per "soli fumatori", anche i nn fumatori ci andrebbero, e a
dozzine pure.
Mettici un po' di topa e vedrai quanti
non fumatori rinnegheranno tutte le
loro "convinzioni" ;)
Infatti, a parole siamo tutti buoni, nei fatti finora, a parte qualche
zitella che voleva mettersi in mostra al ristorante, nessuno di quelli che
adesso sparla a sproposito ha mai evitato di entrare in una discoteca o in
un qualsiasi altro locale, per le proprie convinzioni tanto ostentate al
momento.
V'è servita una legge per permettervi di aprire bocca, e mi pare lo facciate
molto a sproposito.
Tra l'altro i peggiori intolleranti sono tutti ex fumatori di solito, nn
riescono a privarsi di libertà quando gli altri se le concedono.
A quando la legge che vieta di usare i telefonini a meno di 5 metri di
distanza dalle altre persone? ci sarà un monte di gente con il ripetitore
sul terrazzo ad applaudirla.

Cordialmente,
Pastrano
2005-01-10 23:13:09 UTC
Permalink
Post by Luigi Sanna
A quando la legge che vieta di usare i telefonini a meno di 5 metri di
distanza dalle altre persone? ci sarà un monte di gente con il ripetitore
sul terrazzo ad applaudirla.
Bisogna vietare il fritto, e in genere tutto cio' che fa colesterolo a
palla!
--
Come giovani diplomatici dovrete presentarvi bene. Mi raccomando: alito
fresco e niente mani sudate. (a 51 nuovi diplomatici italiani)
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-11 00:22:40 UTC
Permalink
Post by Pastrano
Bisogna vietare il fritto, e in genere tutto cio' che fa colesterolo a
palla!
Sottoscrivo: dieta di stato per tutti!
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by Pastrano
Libertà di non fumare
Christian
2005-01-11 20:51:07 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Sottoscrivo: dieta di stato per tutti!
tesoro....

MAPOCCIAMELOVAI!!!

(è sulla linea eh, non per te!)
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-11 21:51:30 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Sottoscrivo: dieta di stato per tutti!
tesoro....
MAPOCCIAMELOVAI!!!
(è sulla linea eh, non per te!)
Certo, ma leggi qui:

Sirchia: "Dopo il fumo, l'alcool"

Farmaci gratuiti per aiutare i fumatori a liberarsi dalla dipendenza dalla
nicotina e interventi sui giovani per impedire che utilizzino ancora
sigarette e alcool. Lo ha preannunciato il ministro della salute Girolamo
Sirchia, che ha detto: "La prossima mossa, dopo l'entrata in vigore della
legge antifumo, sarà fare una serie di interventi sui giovani: in troppi
fumano o bevono alcool. Vanno difesi dall'aggressione pubblicitaria".


Loading Image...
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by Christian
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Libertà di non fumare
Luigi Sanna
2005-01-12 03:03:59 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Farmaci gratuiti per aiutare i fumatori a liberarsi dalla dipendenza dalla
nicotina
Su questo mi trovo d'accordissimo, visto che lo stato ci incassa dalle
sigarette ( e parecchio pure ) è giusto che finanzi anche attività del
genere (basta reindirizzare parte dei proventi delle sigarette).
A proposito ricordo anche a chi ci da delle "bestie" (noi, fumatori) che lo
stato destina indistintamente i proventi, o parte di essi, del tabacco sia a
fumatori che non.
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
e interventi sui giovani per impedire che utilizzino ancora
sigarette e alcool.
Questa mi sa di lobotomia forzata.....
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Lo ha preannunciato il ministro della salute Girolamo
Sirchia, che ha detto: "La prossima mossa, dopo l'entrata in vigore della
legge antifumo, sarà fare una serie di interventi sui giovani: in troppi
fumano o bevono alcool. Vanno difesi dall'aggressione pubblicitaria".
Seee.. adesso la colpa è della pubblicità.....
Che si fa? si vieta la pubblicità degli alcolici come per le sigarette e il
problema è risolto?

Cordialmente,
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-12 04:26:48 UTC
Permalink
On Wed, 12 Jan 2005 04:03:59 +0100, "Luigi Sanna"
Post by Luigi Sanna
Su questo mi trovo d'accordissimo, visto che lo stato ci incassa dalle
sigarette ( e parecchio pure ) è giusto che finanzi anche attività del
genere (basta reindirizzare parte dei proventi delle sigarette).
Stasera da vespa ha dichiarato il contrario. Mah.
Post by Luigi Sanna
Questa mi sa di lobotomia forzata.....
Anche di genitori irrilevanti.
Post by Luigi Sanna
Seee.. adesso la colpa è della pubblicità.....
Che si fa? si vieta la pubblicità degli alcolici come per le sigarette e il
problema è risolto?
Scommettiamo? :)
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Sofisma: Divieto di fumare >>
Post by Luigi Sanna
Libertà di non fumare
[Claudio] "il tempo è giunto"
2005-01-12 08:16:30 UTC
Permalink
Post by Luigi Sanna
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Farmaci gratuiti per aiutare i fumatori a liberarsi dalla dipendenza dalla
nicotina
Su questo mi trovo d'accordissimo,
Io non molto. Ieri è passato tra le righe un servizio del TG dove si
diceva che in base ad esperienze di altri paesi, quando entra in vigore
delle regole restittive sul fumo, nei primi mesi aumenta del 30-40% il
consumo di tutti quei paramedicinali per smettere di fumare, visto che è
risaputo la loro scarsa efficacia (il 90% smette di fumare solo per la
forza di volonta); mi chiedo se alla fine non sia una legge proprio a
favore della lobby farmaceutica.
--
Claudio ICQ 150632298

"Se voi però avete diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri
allora vi dirò che, nel vostro senso, io non ho Patria e reclamo il
diritto di dividere il mondo in diseredati e oppressi da un lato,
privilegiati e oppressori dall'altro. Gli uni son la mia Patria, gli
altri i miei stranieri." (Don Lorenzo Milani -Lettera ai cappellani
militari.)


http://snipurl.com/b5cv
Christian
2005-01-12 08:08:49 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
fumano o bevono alcool. Vanno difesi dall'aggressione pubblicitaria".
che grandissimo cazzone!
E' facile, vieta le pubblicità per fumo e alcool.
Per il primo almeno televisivamente credo sia già così, per il secondo no.
Ma veramente qualcuno beve whisky perchè vede la pubblicità del Johnny
Walker (ma che è anche whisky quel coso li?)?

ah...il cervello...ad aveccelo!
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 08:16:08 UTC
Permalink
Post by Christian
Ma veramente qualcuno beve whisky perchè vede la pubblicità del Johnny
Walker (ma che è anche whisky quel coso li?)?
e secondo te qualcuno vota Berlusconi perchè lo vede in video 30sec. in più
degli altri??
evvai di flame!!! ;)
Christian
2005-01-12 08:21:37 UTC
Permalink
Post by JtS
e secondo te qualcuno vota Berlusconi perchè lo vede in video 30sec. in più
degli altri??
evvai di flame!!! ;)
Si, ma un conto è la pubblicità sull'alcool e il problema dell'alcolismo e
altro è il nostro adoratore dei media e pdc.
Vedi non ho detto che la pubblicità del johnny walker (o di qualunque altro
liquore, come oggi il baileys, lo sheridan, i limoncelli e le varie tronate
che vanno di moda oggi) non lo faccia vendere.
AL CONTRARIO, il fatto che simili schifezze esistano e si vendano è
soltanto merito delle pubblicità, ma gli acquirenti di quella bottiglia non
hanno molto a che vedere con il problema alcool di cui parla sirchia.

tutto qua.

la pubblicità funziona e come
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 08:29:25 UTC
Permalink
Post by Christian
la pubblicità funziona e come
funziona per coloro che non conoscono il prodotto che vanno a comprare
se una persona ha un minimo di idea su come deve essere e/o cosa deve fare
un oggetto allora la pubblicità serve solo per avere un punto di riferimento
in più invece che l'unica aspirazione

chi fuma o beve perchè lo ha visto nella pubblicità o nei film secondo me
non c'è molto con il cervello
Christian
2005-01-12 08:33:20 UTC
Permalink
Post by JtS
funziona per coloro che non conoscono il prodotto che vanno a comprare
se una persona ha un minimo di idea su come deve essere e/o cosa deve fare
un oggetto allora la pubblicità serve solo per avere un punto di riferimento
in più invece che l'unica aspirazione
Jts queste sono le obiezioni alla Mela e sai cosa ti dico?
Avreste ragione...su un altro pianeta.
Guarda le più grosse agenzie pubblicitarie del mondo, guarda dimensioni e
fatturati, guarda intorno cosa ci gira.
LA PUBBLICITA' FUNZIONA BENISSIMO.
Non su tutti è ovvio.
A me non mi farai mai comprare un whisky diverso da quello che bevo e se
capitasse avrei un metro di giudizio "esperto" per giudicare il prodotto e
non ricomprarlo, ma per quelle pubblicità io non sono un cliente
interessante.
Ce ne sono tanti altri però che sono condizionati a quell'acquisto.
La pubblicità non è INFORMATIVA.
Post by JtS
chi fuma o beve perchè lo ha visto nella pubblicità o nei film secondo me
non c'è molto con il cervello
Vero, del resto i modelli deviati di mentalità esistenti oggi sul pianeta e
condizionati dalla pubblicità sono molteplici, occorre fare una lista?,
quindi di due una deve essere vera:
1 - non tutti hanno questo cervello per discernere la realtà dalla
pubblicità, come riesce ad esempio a te o al mela
2 - la vs sicurezza che la pubblicità non influisca sulle persone è
ottimistica.
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
Tizio Incognito
2005-01-12 09:18:02 UTC
Permalink
Post by Christian
Guarda le più grosse agenzie pubblicitarie del mondo, guarda dimensioni
e fatturati, guarda intorno cosa ci gira.
LA PUBBLICITA' FUNZIONA BENISSIMO.
Io continuo ad essere un po' perplesso sull'argomento.

Secondo me funziona su chi ha vissuto la tv ed il boom dei media in eta'
gia' adulta... la generazione dei nostri genitori e nonni, per intenderci.
Probabilmente e' stata una "rivoluzione" con un impatto notevole per gente
non certo abituata ad un tale bombardamento.

Chi ha assimilato la televisione crescendoci insieme ha elaborato anche un
certo asettico distacco, prova ne e' che tra tutta la gente +o- coetanaea
che ho conosciuto, trovare uno che sia efffettivamente condizionato dallo
spot e' il vero ago nel pagliaio.

Un'altra cosa che mi viene in mente e' che -a ben vedere- i circolo
pubblicitario e' sempre esclusiva delle solite grandi marche storiche
consolidate e quasi mai si affacciano aziende e/o prodotti nuovi.
Se fosse cosi' efficace, ci sarebbe una continua evoluzione: invece alla
fine son sempre gli stessi gruppi che investono in un'immagine che gia'
hanno... e' un po' un circolo vizioso, perlomeno cosi' mi pare di vedere a
me.


Terza ed ultima cosa, i sostanziosi investimenti: e' vero che i grandi
gruppi spendono tanto in pubblicita'; e' anche vero che vendendo prodotti a
100 che costano 1 di produzione, e' anche facile trovare il budget per
"l'imagine"... inoltre sono le agenzie pubblicitarie stesse (o comunque
affiliate) ad effettuare le cosiddette "ricerche di mercato" per valutare
l'efficacia della campagna pubblicitaria.

Insomma, prima prendono i soldi per fare la pubblicita' e poi ne prendono
altrettanti per dimostrare che in effetti e' servito a qualcosa, anche
questo mi pare un circolo vizioso.

Quanto ai dirigenti delle grandi aziende, cosa vuoi che gliene freghi se la
pubblicita' serve o no, se tanto la cosa funziona? In fin dei conti vengono
dalle stesse scuole degli speculatori di borsa, finche' le cose vanno avanti
e loro prendono miliardi, continueranno... ed il giorno che verra' fuori che
e' tutto un bluff, avranno gia' abbandonato la barca con sufficiente
anticipo.


Boh, spero d'essermi spiegato :-)
--
[click] => "Segna come già letto"
** MeLa **
Christian
2005-01-12 09:26:44 UTC
Permalink
Post by Tizio Incognito
Io continuo ad essere un po' perplesso sull'argomento.
E fai male.
Esistono tonnellate di libri che ne parlano.
Esistono soprattutto tonnelate di miliardi che girano per un mondo che è
quello della pubblicità, del branding e dire che sono pazzi loro...è da
pazzi temo!
Post by Tizio Incognito
Secondo me funziona su chi ha vissuto la tv ed il boom dei media in eta'
gia' adulta... la generazione dei nostri genitori e nonni, per intenderci.
Probabilmente e' stata una "rivoluzione" con un impatto notevole per gente
non certo abituata ad un tale bombardamento.
ma figuriamoci!
E proprio sui bambini di oggi che esistono le forme di bombardamento
mediatico più forte e persuasivo!
Post by Tizio Incognito
Chi ha assimilato la televisione crescendoci insieme ha elaborato anche un
certo asettico distacco, prova ne e' che tra tutta la gente +o- coetanaea
che ho conosciuto, trovare uno che sia efffettivamente condizionato dallo
spot e' il vero ago nel pagliaio.
Sbagli con altri concetti come quelli della cultura.
E sbagli anche nel non riconoscere certi effetti che la pubblicità ha sul
modo di ragionare di tutti noi.
Se poi si inserisce nel ragionamento cosa intendi per condizionamento
allora il discorso si amplia non poco.
Un conto è se mi dici che i tuoi amici e te non vi fate influenza nella
scelta del detersivo per i piatti, altro e se mi dici che tu e i tuoi amici
non siete influenzati dallo status symbolo "auto" e dalle pubblicità (non
solo i singoli spot sui singoli modelli).
Post by Tizio Incognito
Un'altra cosa che mi viene in mente e' che -a ben vedere- i circolo
pubblicitario e' sempre esclusiva delle solite grandi marche storiche
consolidate e quasi mai si affacciano aziende e/o prodotti nuovi.
Se fosse cosi' efficace, ci sarebbe una continua evoluzione: invece alla
fine son sempre gli stessi gruppi che investono in un'immagine che gia'
hanno... e' un po' un circolo vizioso, perlomeno cosi' mi pare di vedere a
me.
Mi dispiace dirtelo, ma non sei attentissimo.
L'evoluzione della pubblicità a fatto si che realtà vicine a noi come Sasch
sia esplosa unicamente grazie ala pubblicità.
E' partita da realtà locali e pubblicità locali ha seguito Conti alla Rai e
con grandi investimenti pubblicitari ha completamente cambiato il suo volto
e le dimensioni della sua azienda.
E la nascita e sparizione di nuovi marchi e brand è costante.
Post by Tizio Incognito
Terza ed ultima cosa, i sostanziosi investimenti: e' vero che i grandi
gruppi spendono tanto in pubblicita'; e' anche vero che vendendo prodotti a
100 che costano 1 di produzione, e' anche facile trovare il budget per
"l'imagine"... inoltre sono le agenzie pubblicitarie stesse (o comunque
affiliate) ad effettuare le cosiddette "ricerche di mercato" per valutare
l'efficacia della campagna pubblicitaria.
?
che hai detto?
Guarda che la pubblicità è anche la sponsorizzazione della Pfizer a una
cosa umanitaria, o dire che regala un vaccino in africa eh.
E anche sul discorso del margine, perchè credi che la pubblicità avvenga
solo su prodotti a largo margine?
E tutti i beni di consumo giornaliero?
E le merendine? non hanno assolutamente enormi margine su singolo prodotto.
E per finire oggi giorno la tendenza è fare pubblicità per il marchio non
per il prodotto.
Post by Tizio Incognito
Insomma, prima prendono i soldi per fare la pubblicita' e poi ne prendono
altrettanti per dimostrare che in effetti e' servito a qualcosa, anche
questo mi pare un circolo vizioso.
Quindi vuoi dire che il mondo della pubblicità è una bolla di cui nessuno
si è ancora accorto della totale inutilità?
Post by Tizio Incognito
Quanto ai dirigenti delle grandi aziende, cosa vuoi che gliene freghi se la
pubblicita' serve o no, se tanto la cosa funziona? In fin dei conti vengono
dalle stesse scuole degli speculatori di borsa, finche' le cose vanno avanti
e loro prendono miliardi, continueranno... ed il giorno che verra' fuori che
e' tutto un bluff, avranno gia' abbandonato la barca con sufficiente
anticipo.
Boh, spero d'essermi spiegato :-)
secondo me sei pazzo.
simpatico, concreto, il mio presidente...ma PAZZO

la prima persona al mondo a cui sento dire che la pubblicità è tutto un
bluff ma finchè funziona (e quindi perchè dovrebbe essere un bluff?) le
grandi aziende ne sono felici e la useranno sempre...

mah...
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
Tizio Incognito
2005-01-12 09:42:07 UTC
Permalink
Post by Christian
Esistono tonnellate di libri che ne parlano.
Anche sugli ufo, se e' per questo.
Post by Christian
Esistono soprattutto tonnelate di miliardi che girano per un mondo che è
quello della pubblicità, del branding e dire che sono pazzi loro...è da
pazzi temo!
Sara'. Miliardi giravano anche nella "net economy", ed era da pazzi dire che
era tutto un bluff...
Post by Christian
E proprio sui bambini di oggi che esistono le forme di bombardamento
mediatico più forte e persuasivo!
Ed infatti da piccolo ero condizionato. Il mio discorso era che, crescendo,
proprio chi ha vissuto questo bombardamento matura una coscienza critica nei
confronti della pubblicita'.
Post by Christian
Un conto è se mi dici che i tuoi amici e te non vi fate influenza nella
scelta del detersivo per i piatti, altro e se mi dici che tu e i tuoi
amici non siete influenzati dallo status symbolo "auto" e dalle pubblicità
Mi dispiace dirtelo, ma non sei attentissimo.
L'evoluzione della pubblicità a fatto si che realtà vicine a noi come
Sasch sia esplosa unicamente grazie ala pubblicità.
Ci pensero'. Non e' che ho voglia di sostenere una tesi solo per partito
preso, e quando mi capitera' di ragionarne terro' conto anche delle tue
considerazioni.
Post by Christian
Quindi vuoi dire che il mondo della pubblicità è una bolla di cui nessuno
si è ancora accorto della totale inutilità?
secondo me sei pazzo.
Secondo me si (non che sono pazzo, che la pubblicita' e' un bluff :-D)

In realta' non e' nemmeno vero questo, ma credo che la verita' stia un po'
nel mezzo.
Le mie osservazioni non saranno realistiche 100%, ma almeno in parte sono
ragionevoli (anche perche' non e' solo farina del mio sacco, altri miei
amici concordano)...

Che la pubblicita' stia perdendo di efficacia -perlomeno nella forma
classica dello spot- potrai anche concedermelo perche' mi sembra
realisticamente vero.
--
[click] => "Segna come già letto"
** MeLa **
Christian
2005-01-12 10:00:56 UTC
Permalink
Post by Tizio Incognito
Anche sugli ufo, se e' per questo.
Bè guarda un po' anche i titoli di chi li scrive però...
Post by Tizio Incognito
Sara'. Miliardi giravano anche nella "net economy", ed era da pazzi dire che
era tutto un bluff...
con la differenza che il modello attuale ha radici almeno all'inizio del
secolo scorso, mentre la net economy è nata e morta in un battito di
ciglia.
Post by Tizio Incognito
Ed infatti da piccolo ero condizionato. Il mio discorso era che, crescendo,
proprio chi ha vissuto questo bombardamento matura una coscienza critica nei
confronti della pubblicita'.
Si, ma esistono almeno due grandissime società di pubblicità mondiali con
team di psicologi che studiano come influenzare gli acquisti degli adulti
facendo leva sui bambini.
Tu credi sia banale...loro ci fanno i soldi e vivono.
Post by Tizio Incognito
Ci pensero'. Non e' che ho voglia di sostenere una tesi solo per partito
preso, e quando mi capitera' di ragionarne terro' conto anche delle tue
considerazioni.
Ti ringrazio per la disponibilità e considerazione.
L'argomento mi interessa e cerco di documentarmi..
Post by Tizio Incognito
Che la pubblicita' stia perdendo di efficacia -perlomeno nella forma
classica dello spot- potrai anche concedermelo perche' mi sembra
realisticamente vero.
la forma classica dello spot è stata integrata con altri modelli da almeno
30 anni.
Il branding nasce proprio per questo.
Un canale come MTv serve a questo.
I concerti con i nomi degli sponsor servono a questo.
Pubblicità sui libri di testo con i prodotti ben riconoscibili e in vista
servono a questo.
Avere un gadget di una marca nota facendo la spesa in un supermercato noto
o mangiato in un produci schifezze note serve a promuovere due prodotti e
marchi.
etc..etc..
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 09:47:19 UTC
Permalink
Post by Christian
Quindi vuoi dire che il mondo della pubblicità è una bolla di cui nessuno
si è ancora accorto della totale inutilità?
io no... intendo dire che ti informa sull'esistenza di un prodotto
se dovessi comprare un qualcosa di cui ho bisogno e di cui non so
assolutamente niente, può anche darsi che la prima volta che lo compro sia
uno di quelli sponsorizzati mapoi... dipende da come mi ci sono trovato

p.s. non so se ho reso l'idea ;)
Christian
2005-01-12 10:01:38 UTC
Permalink
Post by JtS
io no... intendo dire che ti informa sull'esistenza di un prodotto
se dovessi comprare un qualcosa di cui ho bisogno e di cui non so
assolutamente niente, può anche darsi che la prima volta che lo compro sia
uno di quelli sponsorizzati mapoi... dipende da come mi ci sono trovato
p.s. non so se ho reso l'idea ;)
si l'hai resa ma non è un problema che riguarda la pubblicità questo.
Quel che dici è ovvio e sacrosanto.
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
tommyover
2005-01-12 09:21:17 UTC
Permalink
Post by Christian
LA PUBBLICITA' FUNZIONA BENISSIMO.
Tanto più se pensi che alla fin fine la paga chi acquista il prodotto.
E vale per tutto: sigarette, detersivi, cibo, ..... auto diesel ;-)
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 09:28:29 UTC
Permalink
Post by tommyover
Tanto più se pensi che alla fin fine la paga chi acquista il prodotto.
E vale per tutto: sigarette, detersivi, cibo, ..... auto diesel ;-)
Sai che sbagli?
La pubblicità oggi giorno non è legata a un prodotto ma sempre più ai
marchi.
E visto come le grandi società permeano più aspetti della vita sociale
dubito che si possa affermare che i costi della pubblicità vengano a
ricadere solo e soltanto su chi acquista il prodotto.

quanto alla storia del diesel...mi hai rotto le palle.
Sono convinto che tu abbia torto marcio in generale, mentre è certo che per
il mio utilizzo dell'auto hai torto. Puoi anche smetterla.
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 09:37:35 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by tommyover
Tanto più se pensi che alla fin fine la paga chi acquista il prodotto.
Sai che sbagli?
La pubblicità oggi giorno non è legata a un prodotto ma sempre più ai
marchi.
in parte il costo della pubblicità viene sempre ad incidere sul prodotto
anche se viene fatta la pubblicità al marchio
tommyover
2005-01-12 10:05:29 UTC
Permalink
Post by Christian
Sai che sbagli?
La pubblicità oggi giorno non è legata a un prodotto ma sempre più ai
marchi.
e cosa cambia? verrà spalmata sui prodotti con quel marchio. ma alla
fine il risultato non cambia nella sostanza benché possa cambiare
nella forma.
Post by Christian
dubito che si possa affermare che i costi della pubblicità vengano a
ricadere solo e soltanto su chi acquista il prodotto.
solo e soltanto magari no ma di sicuro non te la regalano ;-)
Post by Christian
Sono convinto che tu abbia torto marcio in generale,
ma pensa...
Post by Christian
mentre è certo che per il mio utilizzo dell'auto hai torto.
si? allora ho torto quando ti ho detto più di una volta che per il tuo
utilizzo hai fatto bene a prenderla? ma pensa.......
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 10:08:29 UTC
Permalink
Post by tommyover
si? allora ho torto quando ti ho detto più di una volta che per il tuo
utilizzo hai fatto bene a prenderla? ma pensa.......
hai torto quando dici che i diesel si vendono di più per pubblicità e non
perchè da quando in italia è stato eliminato il superbollo e le macchine
non sono state più lenti cassettoni anche l'utente normale che non fa
30mila km l'anno ma solo10mila ha il suo bel risparmio a prenderlo.

Certo da 0 a 100 raramente sono competitive..ma sai com'è a molti non
importa poi tanto.
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
tommyover
2005-01-12 10:12:32 UTC
Permalink
Post by Christian
hai torto quando dici che i diesel si vendono di più per pubblicità
ahhhh allora non ho più torto marcio su tutto eh? ;-) Bene
adeguiamoci: il mercato spinge a vendere quel tipo di macchina, ciò si
ripercuote sugli spot pubblicitari e sulle promozioni ai
concessionari. Alla fine tutto questo aumenta le vendite. Ecco che il
risultato non cambia.

Come per la pubblicità: che sia sul marchio o sul prodotto importa
poco, direi che non cambia assolutamente niente a livello di
risultato.
Post by Christian
Certo da 0 a 100 raramente sono competitive..
sai che ti sbagli? la turbina fa miracoli proprio nello 0-100 visto
l'effetto "calcio in culo". Ma molti sanno una sega di motori.
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 10:16:04 UTC
Permalink
Post by tommyover
Come per la pubblicità: che sia sul marchio o sul prodotto importa
poco, direi che non cambia assolutamente niente a livello di
risultato.
da come giri le frittate sei per forza un avvocato, almeno come formazione.
Post by tommyover
sai che ti sbagli? la turbina fa miracoli proprio nello 0-100 visto
l'effetto "calcio in culo". Ma molti sanno una sega di motori.
solo che a differenza di te io sono un ingegnere ed ho fatto un esame
specifico sulle turbine, mentre te sei un avvocato e parli per sentito dire
o per letto in qua e la...
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
tommyover
2005-01-12 10:31:11 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by tommyover
Come per la pubblicità: che sia sul marchio o sul prodotto importa
poco, direi che non cambia assolutamente niente a livello di
risultato.
da come giri le frittate sei per forza un avvocato, almeno come formazione.
Si ma invece di attaccare sempre sul personale dimmi cosa cambia e
dove avrei torto sul discorso. E' più costruttiva come discussione
sai.
Post by Christian
ed ho fatto un esame specifico sulle turbine,
ohh perfetto quindi saprai che sovralimentando il motore ne aumentano
la resa di coppia e di motricità influendo, quindi, sulla velocità ai
bassi regimi e, di conseguenza, sullo 0-100. O sbaglio?
Post by Christian
mentre te sei un avvocato e parli per sentito dire
o per letto in qua e la...
toh, quello che fanno molti qui dentro quando si parla di legge o
REATI, o della semplice Costituzione ;-) Solo che sulla tecnica le
opinioni contano 0, sulla giurisprudenza invece ognuno crede che il
proprio pensiero sia la dottrina dominante ;-)
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 10:54:35 UTC
Permalink
Post by tommyover
Si ma invece di attaccare sempre sul personale dimmi cosa cambia e
dove avrei torto sul discorso. E' più costruttiva come discussione
sai.
Cambia molto.
Un conto è la pubblicità di un prodotto e altro conto è la pubblicità del
marchio.
La Nike non necessariamente pubblicizza scarpe...pubblicizza il suo nome e
il suo logo. Da qui poi può entrare in vari settori.
Idem per moltissime case da HP a Samsung, da Siemens a GM.
Quella pubblicità fa parte di un sistema.
La pubblicità sul prodotto ha un altro modo di svilupparsi, punta a un
immediata resa e si assiste spesso persino al distaccamente tra il prodotto
e il marchio.
Un esempio ne è la Nestlè che si guarda bene dal pubblicizzare tutte le
cose che produce, ma preferisce in moltissimi casi utilizzare nomi o
sottomarchi più rassicuranti.
Post by tommyover
ohh perfetto quindi saprai che sovralimentando il motore ne aumentano
la resa di coppia e di motricità influendo, quindi, sulla velocità ai
bassi regimi e, di conseguenza, sullo 0-100. O sbaglio?
Direi che sbagli.
La sovralimentazione in generale serve per aumentare la potenza a parità di
cilindratea.
La sovralimentazione volumetrica (con compressore volumetrico) sicuramente
aumenta la coppia a regimi bassi. Questi sistemi però assorbono molto ad
alti regimi facendo scendere notevolmente il rendimento complessivo.
I motori a turbocompressore al contrario hanno migliori rendimenti ad alti
regimi ma risposte molto più lente ai bassi regimi.
I motori con sovralimentazione a turbina mixano in parte i due effetti.
Nei diesel dove il problema per la detonazione è minore si è da sempre
potuto sovralimentare.
I diesel hanno normalmente motori più potenti a bassi numeri di giri e
buona progressione, ma sono più pesanti e lenti.
Considera che il "turbo" non entra in funzione a giri bassisimi e quindi lo
spunto da fermo (0-100) raramente può essere vantaggioso.
Sicuramente l'avvento del common rail e quindi di iniezioni a pressione è
stato importante per le prestazioni dei diesel.

finita questa pippa un po' vaga andiamo a vedere un listino auto su qualche
rivista online...e guardiamo quante auto sono sotto i 7 secondi da 0-100.
Allora scopriamo che sono oltre 290 quelle a benzina e ben 18 quelle a
gasolio.
Non solo quelle a gasolio sono macchine di un certo peso...come la Audi A8
4.0 V8 o la BMW535 in termini economici siamo tra i 50mila e i 100mila
euro.
Tra le benzina abbiamo l'Alfa 146 e 156, A3 2.0, BMw330, la Ford Focus e la
honda civic e persino una mini etc etc etc...insomma persino con 23mila
euro ce la fai...

ti basta o sono solo chiacchiere anche questi dati?
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
tommyover
2005-01-12 11:26:00 UTC
Permalink
Post by Christian
Cambia molto.
te pareva...
Post by Christian
Un conto è la pubblicità di un prodotto e altro conto è la pubblicità del
marchio.
ma questo che c'entra?! qui hai analizzato in modo corretto strategie
di marketing pubblicitario. Ok. Ma non si stava parlando della
ripartizione dei costi di questa strategia (qualunque essa sia, a
marchio, a prodotto, a bischero sciolto....)?? Ripeto che
indipendetemente che venga pubblicizzato il marchio piuttosto che i
singoli prodotti non cambia quello che poi interessa (o dovrebbe
interessare) all'utente finale: ovvero chi sopporta (in tutto o in
parte) i costi della pubblicità.


La turbina: non ho mai detto che sono chiacchiere...
Post by Christian
Considera che il "turbo" non entra in funzione a giri bassisimi e quindi lo
spunto da fermo (0-100) raramente può essere vantaggioso.
in genere il turbo lag si manifesta fino a circa 1500 giri (dipende
dal motore poi) e tra 0 e 100 li bassi abbondantemente.
Post by Christian
finita questa pippa un po' vaga andiamo a vedere un listino auto su qualche
rivista online...e guardiamo quante auto sono sotto i 7 secondi da 0-100.
beh grazie al piffero... 7'' sono auto molto prestazionali, direi
sportive... :-D Ci sono seg.C turbodiesel sui 1.8/1.9 di cilindrata
che stanno sui 10. E sono macchinine divertenti e prestazionali...
assai di più di un benzina aspirato stesso segmento / motorizzazione
paragonabile.
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 11:29:13 UTC
Permalink
Post by tommyover
beh grazie al piffero... 7'' sono auto molto prestazionali, direi
sportive... :-D Ci sono seg.C turbodiesel sui 1.8/1.9 di cilindrata
che stanno sui 10. E sono macchinine divertenti e prestazionali...
assai di più di un benzina aspirato stesso segmento / motorizzazione
paragonabile.
10 secondi e spiccioli (mi pare 4) li faceva anche la mia piccola peugeot
205 benzina.
Cmq, auto in vendita in italia con accelerazione 0-100 fino a 10 secondi a
benzina sono 1012, quelle diesel sono 343.

tanto per la precisione...
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
tommyover
2005-01-12 11:41:52 UTC
Permalink
Post by Christian
Cmq, auto in vendita in italia con accelerazione 0-100 fino a 10 secondi a
benzina sono 1012, quelle diesel sono 343.
Dati significativi, anche se poi bisognerebbe esaminare le cubature,
il segmento, etc....


Ma, a proposito della ripartizione dei costi della pubblicità?! ;-)
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 11:50:07 UTC
Permalink
Post by tommyover
Ma, a proposito della ripartizione dei costi della pubblicità?! ;-)
Ripeto che
indipendetemente che venga pubblicizzato il marchio piuttosto che i
singoli prodotti non cambia quello che poi interessa (o dovrebbe
interessare) all'utente finale: ovvero chi sopporta (in tutto o in
parte) i costi della pubblicità.
Tanto più se pensi che alla fin fine la paga chi acquista il prodotto.
io in questo ho visto qualcosa che mi torna poco.
L'ultima frase che ho riportato sembrava (nell'ottica del thread) che in
qualche modo uno potesse fregarsene della pubblicità in quanto se non
influenzabile (LOL) i costi gravando soltanto sul compratore del prodotto
non avrebbe creato aggravi a chi non fosse stato un compratore di quel
prodotto.
Io ho risposto che la tendenza del marketing di oggi non è questa e che è
impossibile svincolare l'attività produttiva (ovviamente stiamo parlando di
grosse aziende eh) dai costi pubblicitari e che quindi i costi della
pubblicità li paghiamo tutti sempre.
Così come paghi il canone rai anche se tu la rai non la guardassi mai, dato
che hanno cambiato il motivo per cui lopaghi (tassa di possesso
dell'apparecchio tv) però poi spendono anche dei soldi per convincerti che
conviene pagare il canone dato che la RAI ti è tanto vicina.

forse una delle pubblicità più odiose...
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 12:26:52 UTC
Permalink
Post by Christian
Io ho risposto che la tendenza del marketing di oggi non è questa e che è
impossibile svincolare l'attività produttiva (ovviamente stiamo parlando di
grosse aziende eh) dai costi pubblicitari e che quindi i costi della
pubblicità li paghiamo tutti sempre.
di questo ne riparliamo alla prossima pizzata... avrei un po' da ridire su
alcune tue affermazioni
Christian
2005-01-12 12:28:44 UTC
Permalink
Post by JtS
di questo ne riparliamo alla prossima pizzata... avrei un po' da ridire su
alcune tue affermazioni
Volentieri.

quando quando??
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 12:36:24 UTC
Permalink
Post by Christian
Volentieri.
quando quando??
quando vuoi capellone ;)
... proposte??
Christian
2005-01-12 12:38:31 UTC
Permalink
Post by JtS
quando vuoi capellone ;)
... proposte??
io per le prossime tre settimane sono un po' incasinato perchè insegno a un
corso a prato fino alle 20 e quindi potrei non tanto sul presto ed ho anche
i prossimi 4 venerdì già impegnati. disponibile per tutti gli altri giorni!
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
Zer0 "The ZePh|r"
2005-01-12 12:47:46 UTC
Permalink
Post by Christian
io per le prossime tre settimane sono un po' incasinato perchè insegno a un
corso a prato
Corso teatrale di finzione per finti ingegneri? :D

Zer0 loves you!
Christian
2005-01-12 13:27:53 UTC
Permalink
Post by Zer0 "The ZePh|r"
Corso teatrale di finzione per finti ingegneri? :D
in quello sono già professionista!
:-)
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
Foolfolly
2005-01-12 14:49:05 UTC
Permalink
On Wed, 12 Jan 2005 13:47:46 +0100, "Zer0 \"The ZePh|r\""
Post by Zer0 "The ZePh|r"
Post by Christian
io per le prossime tre settimane sono un po' incasinato perchè insegno a
un
Post by Christian
corso a prato
Corso teatrale di finzione per finti ingegneri? :D
Scusate, ma se io mi presento a ingegneria con tutti i capelli che ho
che me la danno una finta laurea?
LOL
--

Foolfolly
Christian
2005-01-12 14:50:03 UTC
Permalink
Post by Foolfolly
Scusate, ma se io mi presento a ingegneria con tutti i capelli che ho
che me la danno una finta laurea?
LOL
no sei una donna.
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
tommyover
2005-01-12 12:39:51 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by tommyover
Ripeto che
indipendetemente che venga pubblicizzato il marchio piuttosto che i
singoli prodotti non cambia quello che poi interessa (o dovrebbe
interessare) all'utente finale: ovvero chi sopporta (in tutto o in
parte) i costi della pubblicità.
Tanto più se pensi che alla fin fine la paga chi acquista il prodotto.
io in questo ho visto qualcosa che mi torna poco.
Strano, vogliono dire esattamente la stessa cosa... pensa un po'.
Post by Christian
L'ultima frase che ho riportato sembrava (nell'ottica del thread) che in
qualche modo uno potesse fregarsene della pubblicità in quanto se non
influenzabile (LOL) i costi gravando soltanto sul compratore del prodotto
non avrebbe creato aggravi a chi non fosse stato un compratore di quel
prodotto.
Se ho capito bene e ho se aggiunto al giusta punteggiatura alla
frase... ti posso dire che ti sembrava assai male. Sono sempre stato
chiaro: ovunque vengano ripartiti i costi pubblicitari alla fine una
buona fetta (se non tutta la torta) gliela rimborsiamo sempre. Che tu
compri un prodotto specificamente pubblicizzato, e appartenente al
marchio X, o che tu compri un prodotto del marchio X pubblicizzato
esso stesso. Spero di essere stato più chiaro e comprensibile.
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 12:41:56 UTC
Permalink
Post by tommyover
Se ho capito bene e ho se aggiunto al giusta punteggiatura alla
frase... ti posso dire che ti sembrava assai male. Sono sempre stato
chiaro: ovunque vengano ripartiti i costi pubblicitari alla fine una
buona fetta (se non tutta la torta) gliela rimborsiamo sempre. Che tu
compri un prodotto specificamente pubblicizzato, e appartenente al
marchio X, o che tu compri un prodotto del marchio X pubblicizzato
esso stesso. Spero di essere stato più chiaro e comprensibile.
okkey allora in questo caso diciamo la stessa cosa.
Spingendo il ragionamento ad altri costi si può dire che oramai la
pubblicità è un costo che si riversa sulla vita a prescindere dalla
specifica pubblicità e che tutti sosteniamo.
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 12:48:34 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by tommyover
compri un prodotto specificamente pubblicizzato, e appartenente al
marchio X, o che tu compri un prodotto del marchio X pubblicizzato
esso stesso. Spero di essere stato più chiaro e comprensibile.
è quello che volevo dire anche io
Post by Christian
okkey allora in questo caso diciamo la stessa cosa.
Spingendo il ragionamento ad altri costi si può dire che oramai la
pubblicità è un costo che si riversa sulla vita a prescindere dalla
specifica pubblicità e che tutti sosteniamo.
però mi devi spiegare cosa c'entrava la RAI prima visto che è una tassa di
possesso del televisore (cambia solo la voce in bilancio per lo Stato ed il
modo in cui viene rigirato alla RAI stessa)
tommyover
2005-01-12 13:02:51 UTC
Permalink
Post by JtS
però mi devi spiegare cosa c'entrava la RAI prima visto che è una tassa di
possesso del televisore (cambia solo la voce in bilancio per lo Stato ed il
modo in cui viene rigirato alla RAI stessa)
Beh, un attacco più o meno velato al governo così, tanto per gradire,
vuoi che non ce lo mettano ogni tot post? ;-)
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
Christian
2005-01-12 13:29:17 UTC
Permalink
Post by tommyover
Post by JtS
però mi devi spiegare cosa c'entrava la RAI prima visto che è una tassa di
possesso del televisore (cambia solo la voce in bilancio per lo Stato ed il
modo in cui viene rigirato alla RAI stessa)
niente in particolare, era una citazione a una pubblicità che mi sta
particolarmente sul culo.
Una pubblicità per INVOGLIARE a pagare una tassa!
Post by tommyover
Beh, un attacco più o meno velato al governo così, tanto per gradire,
vuoi che non ce lo mettano ogni tot post? ;-)
qui hai sbagliato di grosso te...
che nesso c'è tra il canone rai e il governo attuale?
c'è sempre stato il canone e manco col cazzo che qualcuno dice di levarlo
seriamente...quindi...
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
JtS
2005-01-12 13:32:16 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by tommyover
Beh, un attacco più o meno velato al governo così, tanto per gradire,
vuoi che non ce lo mettano ogni tot post? ;-)
qui hai sbagliato di grosso te...
che nesso c'è tra il canone rai e il governo attuale?
c'è sempre stato il canone e manco col cazzo che qualcuno dice di levarlo
seriamente...quindi...
vuoi dire che il vostro flame in questo thread finisce qui??

sigh! vabbene vado a rimettere a posto le patatine ed in frigo le birre :'-(
tommyover
2005-01-12 13:33:40 UTC
Permalink
Post by Christian
che nesso c'è tra il canone rai e il governo attuale?
;-)
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
tommyover
2005-01-12 13:34:35 UTC
Permalink
On Wed, 12 Jan 2005 14:29:17 +0100, Christian <***@hotmail.com>
wrote:


[snip]

vabbè dai comunque son contento di aver portato a buon fine questa
discussione quindi lasciamo perdere la rai :-)
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
[Claudio] "il tempo è giunto"
2005-01-12 08:30:08 UTC
Permalink
Post by Christian
soltanto merito delle pubblicità, ma gli acquirenti di quella bottiglia non
hanno molto a che vedere con il problema alcool di cui parla sirchia.
Anche perchè spesso, l'alcolista è più facile si riempia di Tavernello
che di alcolici di fascia (costo) alta.
Se poi vuole includere negli alcolisti, tutti quelli che ogni tanto in
certe occasioni bevono un po' più del dovuto .....allora prenotiamo
tutti un posto nella nuova S.Patrignano per alcolisti :-D
--
Claudio ICQ 150632298

"Just an illusion
Reality: Just the illusion created by the lack of drugs in our society.

Realtà: semplice illusione creata dalla carenza di droghe nella nostra
società.
(Traduzione alla bell'emmeglio ad opera di urbanrat)


http://snipurl.com/b5cv
JtS
2005-01-12 09:01:54 UTC
Permalink
Anche perchè spesso, l'alcolista è più facile si riempia di Tavernello che
di alcolici di fascia (costo) alta.
anche perchè per gli alcolisti, ce ne vuole di alcool per ubriacarsi per
benino (posto che siano mai sobri)...
ti rendi conto di quanto dovrebbero spendere con gli alcolici di fascia
alta?? è più economico un ettolitro di tavernello
Lello Vitello
2005-01-12 09:03:10 UTC
Permalink
Post by JtS
Anche perchè spesso, l'alcolista è più facile si riempia di Tavernello che
di alcolici di fascia (costo) alta.
anche perchè per gli alcolisti, ce ne vuole di alcool per ubriacarsi per
benino (posto che siano mai sobri)...
Mi risulta il contrario, che gni basti pochissimo, almeno per quelli
messi veramente male
--
Lello Vitello
http://radiofeccia.domini.tv
GianfraH
2005-01-12 09:06:33 UTC
Permalink
Non e' colpa mia, e' di Lello Vitello
Post by Lello Vitello
Mi risulta il contrario, che gni basti pochissimo, almeno per quelli
messi veramente male
Vero, anche con le porcherie fatte con le bustine
ed il metanolo...

Saluti

GianfraH
--
Deusu a' fattu is stampusu
po non crepai is fiancusu
JtS
2005-01-12 09:39:34 UTC
Permalink
Post by JtS
anche perchè per gli alcolisti, ce ne vuole di alcool per ubriacarsi per
benino (posto che siano mai sobri)...
Mi risulta il contrario, che gni basti pochissimo, almeno per quelli messi
veramente male
perchè partono da un livello già alto di alcool ed il loro fegato li ha già
salutati da un po'
per unoche è abituato all'alcool ed è sobrio in quel momento ci vuole più di
un bicchierino
Tizio Incognito
2005-01-12 08:58:46 UTC
Permalink
Post by Christian
o di qualunque
altro liquore, come oggi il baileys, lo sheridan
A me mi garbano.
--
[click] => "Segna come già letto"
** MeLa **
Alessandro Del Bianco
2005-01-12 08:16:54 UTC
Permalink
Post by Christian
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
fumano o bevono alcool. Vanno difesi dall'aggressione pubblicitaria".
che grandissimo cazzone!
E' facile, vieta le pubblicità per fumo e alcool.
Per il primo almeno televisivamente credo sia già così, per il secondo no.
In teoria si' poi vedi la Ferrari Marlboro, la barca Merit ecc.
Post by Christian
Ma veramente qualcuno beve whisky perchè vede la pubblicità del Johnny
Walker (ma che è anche whisky quel coso li?)?
No. I whiskies cominciano e finiscono con Lagavulin, Oban, Talisker e
Laphroaig.
Post by Christian
ah...il cervello...ad aveccelo!
Penso che ce l'abbia con i modelli proposti da film/serials piu' che con
la pubblicita' del Johnny Walker.

Comunque e' tutta la mentalita' dei nostri governanti (anche di sx) che
e' proibizionista/paternalista e non liberale.

Hai ricevuto il mio mail?


Ciao,
Alessandro

--
Life's but a walking shadow, a poor player
That struts and frets his hour upon the stage
And then is heard no more: it is a tale
Told by an idiot, full of sound and fury,
Signifying nothing.
Christian
2005-01-12 08:23:12 UTC
Permalink
Post by Alessandro Del Bianco
No. I whiskies cominciano e finiscono con Lagavulin, Oban, Talisker e
Laphroaig.
E' esattamente quello che intendevo!
Abbiamo gli stessi gusti.
:-)
Post by Alessandro Del Bianco
Comunque e' tutta la mentalita' dei nostri governanti (anche di sx) che
e' proibizionista/paternalista e non liberale.
sigh sigh...
Post by Alessandro Del Bianco
Hai ricevuto il mio mail?
si stamani, ieri sono stato tutto il giorno da un cliente fuori città.
Ti rispondo in privato cmq nel corso della mattinata.

ciao
Chris.
--
"...si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci
e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti
tristemente divertenti."
Caparezza
[Claudio] "il tempo è giunto"
2005-01-12 08:06:41 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Sirchia: "Dopo il fumo, l'alcool"
ahahahahahah
Quando arriva al pecorino e al lardo di colonnata svegliatemi, la birra
e i pop-corn gli ho già finiti, divertire mi sono già divertito
abastanza ...adesso mi faccio un pisolino sul divano ;-)
--
Claudio ICQ 150632298

"La storia è il nostro domani" (R. Venturi)


http://snipurl.com/b5cv
Foolfolly
2005-01-12 14:45:20 UTC
Permalink
On Tue, 11 Jan 2005 21:51:30 GMT, "Morfeo~ (aka Bluto)"
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Sirchia: "Dopo il fumo, l'alcool"
Da ultimo questo ci vieta anche di fare sesso....
--

Foolfolly
GianfraH
2005-01-11 00:37:55 UTC
Permalink
Non e' colpa mia, e' di Pastrano
Post by Pastrano
Bisogna vietare il fritto
Bravo!

Che prima uscivo coi vestiti misti
sigaretta e fritto... d'ora in avanti
solo fritto... o dimostralo che t'eri a i'pubbe...

Saluti

GianfraH
--
Deusu a' fattu is stampusu
po non crepai is fiancusu
Morfeo~ (aka Bluto)
2005-01-10 20:59:02 UTC
Permalink
Post by GianfraH
Mettici un po' di topa e vedrai quanti
non fumatori rinnegheranno tutte le
loro "convinzioni" ;)
Per la figa si farebbero anche piantare un cetriolo a martellate, figurarsi
respirare un po' di fumo :D

Ricorda: "Il vero uomo non beve, non fuma e non si droga"
--
Morfeo, a midnight surfer - ICQ:74799888
Capo Infedele alla Linea del MSTC
Anagramma: Divieto di fumare >>
Post by GianfraH
Libertà di non fumare
Dracula
2005-01-10 21:19:13 UTC
Permalink
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Per la figa si farebbero anche piantare un cetriolo a martellate, figurarsi
respirare un po' di fumo :D
Ricorda: "Il vero uomo non beve, non fuma e non si droga"
A Gentleman will walk but never run (cit.)
GianfraH
2005-01-10 21:42:08 UTC
Permalink
Non e' colpa mia, e' di Dracula
Post by Dracula
A Gentleman will walk but never run (cit.)
Trann quand deris de marit of de uoman niar... ;)

Saluti

GianfraH
--
Deusu a' fattu is stampusu
po non crepai is fiancusu
Dracula
2005-01-10 21:49:06 UTC
Permalink
Post by GianfraH
Trann quand deris de marit of de uoman niar... ;)
Saluti
prego?
GianfraH
2005-01-10 22:29:57 UTC
Permalink
Non e' colpa mia, e' di Dracula
Post by Dracula
prego?
Iu traduc...

;)

Salut

GianfraH
--
Deusu a' fattu is stampusu
po non crepai is fiancusu
Dracula
2005-01-10 22:30:44 UTC
Permalink
...
Post by GianfraH
Non e' colpa mia, e' di Dracula
Post by Dracula
prego?
Iu traduc...
;)
Salut
GianfraH
noio...volovom...savoir... :PPPP
tommyover
2005-01-11 06:37:08 UTC
Permalink
Post by Dracula
noio...volovom...savoir... :PPPP
....l'enderiss....
--
Tommaso
(27,101++,FI,911 lover)
Difensore della Certezza Prematurata
"Nel mondo c'è troppo dolore e i dottori non sanno che fare"
GianfraH
2005-01-10 21:41:02 UTC
Permalink
Non e' colpa mia, e' di Morfeo~ (aka Bluto)
Post by Morfeo~ (aka Bluto)
Ricorda: "Il vero uomo non beve, non fuma e non si droga"
Bere, bevo... il giusto + 1 bicchiere;
drogarsi solo a suon di musica,
fumare non fumo, mai fatto...
ma da qui a rompere le palle...

Saluti

GianfraH
--
Deusu a' fattu is stampusu
po non crepai is fiancusu
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'Sul divieto di fumo' (newsgroup and mailinglist)
51
risposte
Il prossimo divieto di fumo negli stadi
iniziato 2012-09-27 14:12:35 UTC
it-alt.sport.calcio.juventus
209
risposte
Divieto di fumo in auto
iniziato 2015-08-09 21:06:38 UTC
it.discussioni.auto
63
risposte
Divieto di fumo negli stadi
iniziato 2012-09-27 09:58:21 UTC
it.sport.calcio.torino
7
risposte
Vigilanza sul divieto di fumo
iniziato 2006-09-22 09:46:50 UTC
it.lavoro.prevenzione
33
risposte
divieto di fumo nei Circoli?
iniziato 2004-12-31 18:32:45 UTC
it.hobby.scacchi
Risultati di ricerca per 'Sul divieto di fumo' (Domande e Risposte)
7
risposte
Come far smettere di fumare ai dipendenti al lavoro, in modo creativo!
iniziato 2013-05-05 06:22:03 UTC
lavoro
5
risposte
Il divieto di grandi eventi negli Stati Uniti è costituzionale?
iniziato 2020-03-12 04:45:31 UTC
legge inglese
2
risposte
Qual è il pericolo per la salute di friggere oltre un punto di fumo?
iniziato 2015-04-23 21:23:48 UTC
salute
5
risposte
Perché gli odori di fumo persistono nei tessuti?
iniziato 2012-10-15 00:07:21 UTC
chimica
1
rispondi
In che modo la FIA impone il divieto di test di Formula 1?
iniziato 2013-01-11 10:07:12 UTC
gli sport
Discussioni interessanti ma non correlate
5
risposte
La carta può bruciare senza ossigeno o aria?
iniziato 2015-03-17 14:48:04 UTC
5
risposte
Qual è il limite inferiore alla temperatura alla quale può bruciare un incendio?
iniziato 2014-09-24 07:51:58 UTC
5
risposte
Perché i metalli non formano legami covalenti nel metallo sfuso?
iniziato 2013-07-31 12:26:40 UTC
5
risposte
Why isn't pressure filtration popular compared to vacuum filtration?
iniziato 2019-07-09 14:55:49 UTC
6
risposte
Chiralità dei bifenili
iniziato 2016-12-24 10:49:36 UTC
Loading...